Attività di ricerca

Da diversi anni la Fondazione G.B. Bietti ha attivato presso la propria sede un Centro per lo studio e la cura delle principali patologie oculari.
Tale attività vede coinvolti tutti i ricercatori della Fondazione facenti parte delle diverse Linee di Ricerca, includendo in tal modo protocolli di studio delle patologie inerenti la neuroftalmologia, il segmento anteriore, il glaucoma, le patologie retiniche di interesse medico e chirurgico e l’oncologia oculare.

Numerosi protocolli di ricerca internazionali, spontanei e di ricerca finalizzata vengono condotti abitualmente in tale ambito con lo scopo sia di chiarire i meccanismi patogenetici delle patologie a maggior impatto sociale, nonché di indagare sul trattamento più efficace e più all’avanguardia delle stesse.

Il reclutamento e la selezione di tali pazienti avviene in base ad attenta valutazione, nel più completo rispetto dei criteri di inclusione richiesti da ogni singolo protocollo di ricerca. I risultati dei suddetti studi vengono quindi analizzati periodicamente e sono spesso oggetto di comunicazioni a congressi e/o di pubblicazione su riviste scientifiche a notevole impatto.

L’attività scientifica dell’IRCCS Fondazione G.B. Bietti è svolta da 6 Linee di Ricerca, aventi ciascuno come finalità il conseguimento di risultati sulla prevenzione, la diagnosi e la terapia di distinte patologie oculari.

In particolare, e’ in corso uno studio sul ruolo svolto da cellule, citochine e fattori di crescita nei meccanismi fisiopatologici delle patologie regmatogene vitreo-retiniche e nelle retinopatie degenerative.

Gli studi sulla malattia glaucomatosa hanno riguardato in particolare i meccanismi di perdita delle cellule ganglionari retiniche e delle fibre nervose, consentendo di evidenziare il ruolo svolto dai fattori di crescita nella neuroprotezione delle strutture retiniche coinvolte nel danno ipertensivo. Studi su modelli animali e sull’ uomo hanno permesso di valutare le alterazioni istopatologiche, emodinamiche ed elettro-fisiologiche in corso di tale patologia.

L’attività di ricerca nel campo delle patologie corneali e congiuntivali ha particolarmente approfondito i meccanismi dell’infiammazione oculare e lo studio dei meccanismi riparativi corneali così come la biomeccanica corneale e l’interazione dei laser con il tessuto corneale al fine di ottimizzare i risultati della chirurgia refrattiva e dei trapianti di cornea.

Alcune di queste ricerche sono in fase di realizzazione, ma molte di esse sono già state pubblicate sulle maggiori riviste di Medicina e di Oculistica, come, ad es., N. Engl. J. Med.; Proc. Natl. Acad. Sci. USA; Invest. Ophthalmol. Vis Sci.; Ophthalmology; Graefe Arch. Ophthalmol; Retina; Clinical Neurophysiology; etc.

I risultati

SEDE LEGALE E AMBULATORIO OCULISTICO DI RICERCA
(CLINICAL TRIALS CENTER)

Via Livenza n. 3
00198 Roma
LABORATORIO DI RICERCA SUPERFICIE OCULARE

POLICLINICO UNIVERSITARIO CAMPUS BIO-MEDICO DI ROMA

Sede Legale e Ambulatorio oculistico di ricerca
(Clinical Trials Center)
Via Livenza n. 3 - 00198 Roma
      

Nell’ambito di tale sede, l’IRCCS Fondazione G.B. Bietti ha attivato un Centro dedicato alla ricerca sulle principali patologie oculari (il primo centro italiano dedicato a Trials Clinici), con specifiche Linee di Ricerca:

  • Linea 1. Glaucoma - Responsabile Prof. Marco Centofanti
  • Linea 2. Retina Medica - Responsabile Prof.ssa Monica Varano
  • Linea 3. Retina Chirurgica - Responsabile Dr. Guido Ripandelli
  • Linea 4. Segmento Anteriore ed Annessi Oculari - Responsabile Dr.ssa Alessandra Micera
    • Unita Operativa di ricerca Superficie Oculare - Responsabile Dr.ssa Alessandra Micera
    • Unita Operativa di ricerca Cornea e Cristallino - Responsabile Dr. Pietro Ducoli
  • Linea 5. Oncologia e Tossicologia Oculare - Responsabile Prof. Edoardo Midena
  • Linea 6. Neurofisiologia della visione e neuroftalmologia - Responsabile Prof. Vincenzo Parisi

Oltre che di attrezzature di diagnostica e terapia parachirurgica tra le più avanzate, il Centro è dotato anche di una “sala sterile” per le procedure di iniezione intravitreale, una sala per riunioni scientifiche, lezioni, corsi e seminari, una biblioteca per la consultazione sia delle riviste cartacee che di quelle online. Inoltre, la Fondazione aderisce al progetto Bibliosan del Ministero della Salute - un sistema bibliotecario degli enti di ricerca biomedici italiani - ed è parte della rete GARR a fibre ottiche per lo scambio di dati e informazioni con gli altri IRCCS, con l’Istituto Superiore di Sanità, con il Ministero della Salute.

Modalità di accesso ai servizi

I pazienti che afferiscono a questo Centro sono reclutati esclusivamente all’interno di Trials Clinici e di specifici protocolli di ricerca e, per tale motivo, le prestazioni erogate in tale ambulatorio sono gratuite e non necessitano di richiesta medica in quanto non sono a carico del Servizio Sanitario Nazionale.

LABORATORIO DI RICERCA SUPERFICIE OCULARE
Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma
Polo di ricerca avanzata in biomedicina e bioingegneria (PRABB)
Via Álvaro del Portillo n. 21 - 00128 Roma
1° piano, stanza 9196

Il laboratorio, avviato dalla Fondazione G.B. Bietti con l’aiuto della Fondazione Roma presso il Centro Integrato di Ricerca (CIR) dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, è dotato delle più moderne strumentazioni scientifiche per la ricerca in biologia cellulare e biochimico-molecolare.

Responsabile: Dr.ssa A. Micera