Press review

Il Fatto Quotidiano. Sanità, oculisti: “No a stretta sugli esami. Affrontare nodo assicurazioni dei medici”

Sabato, 3 Ottobre, 2015 (All day)

Per Mario Stirpe, presidente della Fondazione G.B. Bietti e del congresso internazionale New Diagnostic and therapeutic frontiers in ophthalmology, il decreto ministeriale sull'appropriatezza delle prescrizioni è "pericoloso" perché oggi "non c'è più la visione clinica di una volta" e non fare un accertamento può avere conseguenze gravi per il paziente.

Il tempo. La Medaglia d’oro della fondazione Bietti al prof Maffei

Venerdì, 2 Ottobre, 2015 (All day)

Biotecnologie, nuove frontiere terapeutiche, ricerche nel segno dell’innovazione, network tra pubblico e privato nella cura delle malattie oculari. Al via oggi nella Capitale, fino a domenica al Tempio di Adriano, il IX Congresso Internazionale dell’Irccs Fondazione G.B.

RAI TG1: MEDICINA DIAGNOSI PRECOCE MALATTIE RETINA (andato in onda il 02/10/2015)

Venerdì, 2 Ottobre, 2015 (All day)

MEDICINA DIAGNOSI PRECOCE MALATTIE RETINA - Servizio andato in onda il: 02/10/2015

In oculistica, tecnologie sempre più sofisticate, ma ancora poco diffuse, permettono diagnosi precoci per le malattie della retina.

ANSA Salute&Benessere. Prevenzione abbatte 50% rischio di retinopatia nei diabetici

Giovedì, 1 Ottobre, 2015 (All day)

Sono circa 3 milioni gli italiani malati di diabete e "molti di loro rischiano l'ipoveggenza dovuta alla retinopatia diabetica, ovvero una compromissione della vista che può arrivare fino alla cecità". Ma "una diagnosi precoce riduce della metà questo rischio". E' quanto spiega Mario Stirpe, presidente dell'Irccs Fondazione Bietti per lo Studio e la Ricerca in Oftalmologia, in occasione della presentazione del 'IX Congresso internazionale di Oftalmogia', in programma a Roma.

DIRE. AL VIA A ROMA IX CONGRESSO INTERNAZIONALE OFTALMOLOGI

Giovedì, 1 Ottobre, 2015 (All day)

Oftalmologi da tutto il mondo riuniti a Roma per confrontarsi. Da domani al 4 ottobre, infatti, la Capitale ospitera' il 'IX Congresso internazionale per lo studio e la ricerca in Oftalmologia', organizzato dall'Irccs Fondazione 'G.B. Bietti' per coinvolgere i piu' grandi esperti del settore in particolare su quattro temi: il ruolo della malattia diabetica sulla salute oculare; il ruolo dell'invecchiamento; lo sviluppo clinico dei nuovi metodi di prevenzione e diagnosi; le future tecniche diagnostiche e chirurgiche delle patologie oculari.

Radio Colonna. Medaglia d'oro per ricerche su vista a vicepresidente Lincei

Giovedì, 1 Ottobre, 2015 (All day)

La medaglia d’oro per le ricerche sulla vista, dell’Irccs Fondazione Bietti, è stata attribuita al neurofisiologo Lamberto Maffei, vice presidente dell'Accademia dei Lincei, per “i suoi studi sperimentali da cui sono derivate molteplici applicazioni clinico-diagnostiche e terapeutiche per le patologie come il glaucoma, l’ambiopia, la sclerosi multipla, che possono colpire l’intero sistema nervoso visivo”. Maffei, viene definito “un genio della ricerca, che non ha mai ceduto alla tentazione di allontanarsi dal Paese”.

ANSA - Virgilio.it. Da studi militari un aiuto per proteggere gli occhi

Giovedì, 1 Ottobre, 2015 (All day)

Contro macula e retinopatia diabetica, una speranza arriva dall'ottica adattiva, una tecnologia mutuata da studi militari. Permette, infatti, una diagnosi ultraprecoce delle malattie agli occhi, con risultati eclatanti perché consente di vedere 8 volte meglio il fondo dell'occhio e intervenire precocemente per evitare problemi che possono causare la cecità. E' questo uno dei temi che verranno affrontati nel corso del IX Congresso Internazionale dell'Irccs Fondazione G.B. Bietti per lo Studio e la Ricerca in Oftalmologia che si terrà da domani a Roma.

DIRE. OFTALMOLOGIA, IRCCS 'BIETTI': NON ESISTONO DANNI DA COMPUTER

Giovedì, 1 Ottobre, 2015 (All day)

"Abbiamo studiato molto a fondo gli effetti del computer sugli occhi, tanto che proprio in questa sede, nella Camera di commercio di Roma, abbiamo varato delle linee guida. E tali linee guida sono importanti, perche' abbiamo dimostrato che non ci sono danni o per lo meno non abbiamo mai rilevato danni da computer. Quello che puo' insorgere, viceversa, sono delle problematiche dovute all'attenzione maggiore che ha il soggetto: maggiore difficolta' di ammiccamento, dunque, sguardo piu' fisso, ma anche 'effetto schermo' che puo' essere piu' inquietante.

Agenzia Dire. Tante ore al computer? Gli occhi non vengono danneggiati

Giovedì, 1 Ottobre, 2015 (All day)

ROMA – “Abbiamo studiato molto a fondo gli effetti del computer sugli occhi, tanto che proprio in questa sede, nella Camera di commercio di Roma, abbiamo varato delle linee guida. E tali linee guida sono importanti, perché abbiamo dimostrato che non ci sono danni o per lo meno non abbiamo mai rilevato danni da computer. Quello che può insorgere, viceversa, sono delle problematiche dovute all’attenzione maggiore che ha il soggetto: maggiore difficoltà di ammiccamento, dunque, sguardo più fisso, ma anche ‘effetto schermo’ che può essere più inquietante.

DIRE. STIRPE: UNO DEI PROBLEMI RESTA TRASPORTO GENE MODIFICATO

Giovedì, 1 Ottobre, 2015 (All day)

"Le forme piu' scabrose di patologie oculari, per noi oftalmologi, sono quelle genetiche. Purtroppo, infatti, non si e' ancora riuscito a modificare la genetica e per
un lunghissimo tempo c'e' stata una specie di rassegnazione a questo tema: il soggetto, si pensava, e' nato cosi', sviluppera' quella patologia e quello sara' il suo destino. Oggi, invece, si
incominciano ad affacciare delle possibilita' anche per la terapia genica e questo e' di fondamentale importanza". Cosi' Mario Stirpe, presidente dell'Irccs Fondazione 'G.B. Bietti',

Pagine