Dotazione tecnologica

Presso il Centro di Trials Clinici ed il Centro di Maculopatie dell’IRCCS sono a disposizione le più moderne ed avanzate tecnologie per la diagnosi e la cura delle patologie oculari gravemente invalidanti. 
La dotazione tecnologica dell’IRCSS Fondazione G.B. Bietti è stata incrementata negli ultimi anni in seguito alle numerose sperimentazioni cliniche in corso. Il patrimonio strumentale faciliterà sempre nuovi impulsi alla ricerca in Oftalmologia. Le apparecchiature in uso presso la Fondazione Bietti sono state acquisite grazie al generoso contributo della Fondazione Roma.
La strumentazione diagnostica include apparecchiature per lo studio delle patologie della cornea e del cristallino, come la topografia computerizzata, l’aberrometria oculare, la Scheimpflug camera, il microscopio confocale della cornea e l’OCT del Segmento Anteriore.
Le apparecchiature per lo studio della retina e del nervo ottico includono l’OCT spectral domain, la microperimetria computerizzata, la fluorangiografia digitale, l’oftalmoscopia a scansione laser (SLO), l’esame computerizzato delle fibre nervose retiniche (GDx) ed un retinografo digitale non midriatico.
La strumentazione chirurgica comprende una piattaforma laser a femtosecondi di ultima generazione per la chirurgia corneale (trapianto di cornea), due sistemi di chirurgia della cataratta (facoemulsificazione) ed uno di chirurgia della retina (vitrectomia). E’ in dotazione anche un sistema laser a diodi di ultima generazione per la fotocoagulazione retinica.
Presso l’IRCCS Fondazione G.B. Bietti sono in corso vari Trials Clinici per la valutazione di nuove terapie mediche o para-chirurgiche per il trattamento di patologie della retina o del nervo ottico: ad es., il protocollo clinico di trattamento dell’edema maculare diabetico grave con iniezione intravitreale di “Ozurdex®" e trattamento di pazienti affetti da degenerazione maculare senile con iniezione intravitreale di “Lucentis®".
I ricercatori dell’IRCCS Fondazione G.B. Bietti sono anche impegnati nella ricerca e sviluppo di nuove terapie nano-farmacologiche.
Presso il centro di Trials Clinici dell’IRCSS Fondazione G.B. Bietti è in dotazione, solo per uso di ricerca, l’unico prototipo presente in Italia di Oftalmoscopia ad Ottica Adattiva. L’apparecchiatura consente la visualizzazione della microscopia della retina in tempo reale e rappresenta un primo passo verso la diagnosi ultra-precoce delle malattie della retina.